DANZIAMO IL SETTECENTO domenica 13 giugno

Si torna a danzare!
Il primo workshop della ripresa, con un’ospite molto speciale , Letizia Dradi danzatrice, coreografa, ricercatrice e studiosa di spicco della danza antica a livello mondiale.

DANZIAMO IL SETTECENTO
con Letizia Dradi
Domenica 13 giugno
ore 10,30-12,30
ore 13,30-15,00
con possibilità di partecipare anche solo al mattino.



DANZIAMO IL SETTECENTO. Un incontro di studio sulla danza del XVII-XVIII secolo dalla quale si è sviluppata la tecnica del balletto classico. Danzata un tempo sia in teatro dai professionisti, sia a corte dai nobili e dalla borghesia, anche oggi è destinata a tutti, appassionati o curiosi. La mattina è dedicata allo studio di passi, sequenze e uso delle braccia. Nel pomeriggio si affronterà una coreografia originale scritta in Notazione Beauchamp – Feuillet.
Abbigliamento comodo. Scarpe da danza o calzettoni antiscivolo.
E’ necessaria la prenotazione
I posti sono limitati in ottemperanza alle attuali norme e protocolli di sicurezza.


Letizia Dradi
Due volte all’Université Paris Sorbonne, altrettante presso l’Accademia Vaganova di San Pietroburgo, presso la Dolmestch School di Londra, la Society of Dance History Scholars negli Stati Uniti, in Germania al IV Symposium di Rothenfels, ma anche presso l’Università di Bologna-Società di Danza e Il Teatro San Carlo di Napoli, Letizia Dradi ha presentato le sue ricerche sulla danza antica in alcuni dei luoghi di cultura più prestigiosi in Italia e all’estero.
Danzatrice milanese, coreografa specializzata nella ricostruzione storicamente informata del repertorio coreutico dal XV al XVIII, ha lavorato in Italia e all’estero dal 1996 con ensemble quali “La Petite Bande” di S. Kujiken, “Le Concert des Nations” di J. Savall, “Concert Royal” di J. Richman, “Dowland Consort” di J. Lindberg, “Elyma” di G. Garrido, “La Follia” di G. Fabiano, “Ensemble Lucidarium”, “Micrologus”, “Musica Fiorita” di D. Dolci, “La Risonanza” di F. Bonizzoni, “Risonanze” di C. Chiarappa, “Norsk Barokkorkester” con R. Lislevand, “Concerto Soave” di J.M. Aymes, “Il Ballarino”, “La Rossignol” e “Baroccolario”. Ha fatto parte della New York Dance Baroque Company di C. Turocy per le produzioni The Pleasure of the Dance e The Temple of Glory del Jarvis Theater di Napa, California. Svolge intensa attività didattica: Rigve International Summer Course Festival (Norvegia), MLŠSH Early Muzic Valtice (Repubblica Ceca) e Urbino Musica Antica-Fima. Collabora con i Conservatori di Adria, Brescia, Como, Rovigo, Parma, Pesaro, Bologna, con la Scuola Civica di Musica Claudio Abbado di Milano, la Scuola Civica di Desio e di Bresso. Dal 2005 conduce con Michael Chiarappa il laboratorio annuale di musica d’insieme e danza barocca “Et bien dansez, maintenant!” al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e il corso di danza rinascimentale e barocca con Giovanna Fabiano al Conservatorio di Brescia.

info e prenotazioni
Mediterranea Danza e Arti
Viale Monza 16 Milano
tel.: 351 8831871
info@mediterranea-danza.it