DESIGNED BY JOOMLATD

laboratiorioDiPizzica

Laboratorio di Pizzica con Andrea De Siena

   
Domenica 23 febbraio dalle ore 15
Laboratorio di PIZZICA
con Andrea De Siena
Mediterranea è lieta di ospitare ANDREA DE SIENA (Scuola di Pizzica di San Vito) per un imperdibile stage di PIZZICA

Questo appuntamento è rivolto sia a principianti che ad esperti con due laboratori distinti che prendono in considerazione le diverse esperienze dei partecipanti. Il filo conduttore che unisce i due laboratori consente di partecipare anche a tutte e due le proposte.
ore 15-17 Laboratorio Base
ore 17,30-19,30 Laboratorio Avanzato

Iscrizioni entro il 3 febbraio
Si raccomanda tempestività nelle iscrizioni, dato l'alto numero di richieste.
informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


LABORATORIO BASE
Il laboratorio prevede un’introduzione al ballo della pizzica attraverso l’ascolto della musica, la ricerca di uno stato corporeo proprio della tarantella.
Studieremo i passi e il movimento delle braccia cercando di ricreare le condizioni che si ritrovano nella danza di coppia, così da essere pronti all’improvvisazione senza perdersi nella fluidità del movimento. Il punto di arrivo è rappresentato dalla capacità di improvvisare una danza avendo a disposizione pochi ed efficaci strumenti che vanno al di là dell’esecuzione dei passi stessi, ma sono in relazione con il modo di metterli insieme.
Questo incontro è pensato per chi vuole approcciarsi a queste danza o a chi le ha da poco incontrate.

LABORATORIO AVANZATO
Il laboratorio prevede uno studio sperimentale sugli elementi principali della pizzica pizzica: il movimento delle braccia, le variazioni dei passi semplici, l’analisi ritmica e musicale.
Punto di arrivo sarà la ricerca di una consapevolezza ritmica che pervade tutto il corpo (non solo i piedi attraverso i passi) e che farà esprimere il danzatore e la danzatrice in maniera più completa e quindi libera. Il corpo ha una memoria dei movimenti e un impulso ritmico ad essi legato e sarà nostro compito sviluppare dei movimenti che si accordano che le musiche tradizionali che verranno selezionate.
Questo laboratorio è pensato come un approfondimento sul tema della danza tradizionale ed è quindi rivolto a chi ha una discreta conoscenza della danza in generale (tradizionale e/o accademica).


ANDREA DE SIENA
Nasce nel 1991 a Brindisi e vive fino a 18 anni a San Vito dei Normanni. Si avvicina alla danza tradizionale della sua terra (la pizzica) fin da piccolo, grazie alla presenza sul territorio dei Taricata, storico gruppo sanvitese e nel 2007 entra a far parte dei “Salientes - Gruppo Pizzica di San Vito”, di Vittorio Monaco e Franco Gagliani.
Nel 2010 si trasferisce a Roma. Qui studia Filosofia all’Università la Sapienza laureandosi nel 2014. A Roma approfondisce lo studio delle altre danze tradizionali del centro sud Italia grazie all’incontro con Francesca Trenta e alla collaborazione con il Maestro ed etnomusicologo Ambrogio Sparagna. Sempre nella capitale entra a far parte del gruppo Etnomusa, il primo gruppo di musica etnica de La Sapienza di Roma (primo gruppo di
musica etnica universitario in Europa).
Dal 2012 tiene corsi e lezioni di danza popolare in tutta Italia e in Europa.
Nel 2014 entra a far parte del corpo di ballo de La Notte della Taranta, guidato dal Maestro Miguel Ángel Berna.
Dal 2014 al 2016 studia a Saragozza presso la Compagnia Miguel Ángel Berna.
È tra gli ideatori di Coreutica - residenza artistica che si svolge all’ExFadda di San Vito dei Normanni.
Nel 2016 fonda con Vincenzo Gagliani, Franco Gagliani e Fabrizio Nigro la Scuola di Pizzica di San Vito all’interno della World Music Academy diretta dal Maestro Vincenzo Gagliani. Nello stesso anno collabora con il regista teatrale Stefano Vizioli e con il Maestro Aaron Carpené per lo spettacolo “Japan Orfeo”, una rappresentazione inedita dell’Orfeo di Claudio Monteverdi in occasione dei 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone.
Nel 2018 rappresenta la Regione Puglia a Shenzhen (Cina) per The Italian region cultural week.
Collabora con numerosi gruppi di musica tradizionale (Taricata, i Trillanti, l’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica, Orchestra Popolare del Saltarello) e danza in numerosi festival (La Notte della Taranta, Ballo!, Sibylla Folk Festival, Umbria Folk Festival, ecc...).


 

 

   

 

TOP